Rispetto della diversità

Sergio Albertin EquiMomenti

Non m’importa di capire se tu mi ami, perché per me è sufficiente che io ami te. Tu sei un cavallo e io non posso comprendere i tuoi sentimenti, le tue emozioni, perché appartengono a un essere vivente così tanto …

C’è chi ti fa saltare

Sergio Albertin EquiMomenti

C’è chi ti fa saltare, chi correre, chi danzare con passi forzati, chi frenare all’istante dopo una corsa sfrenata. Io non so che emozioni provino quelle persone e posso solo immaginare quelle vissute dai cavalli, ma conosco perfettamente la sensazione …

Attimo condiviso

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Ti avvicini a me lentamente, mi annusi e poi alzi il collo, come a mostrarmelo. Mi stai dicendo: “ti va di grattarmi qui, proprio qui, dove mi piace tanto?” Ma non solo, mi dici anche: “perché ti conosco, con te …

Soggettività

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Asia è frizzante Bess è attenta Ibi è curiosa Ares è lunatico Pegaso è goloso Cleo è dolce Tina è paziente Bob è esplorativo Tutti sono cavalli. Biologicamente uguali. Caratterialmente diversi. Nessuna di queste due considerazioni va mai dimenticata: devono …

La prospettiva della Natura

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Seduto per terra osservo la Natura. Una domanda mi sorge spontanea: perché è così bella? Perché mi stupisco dell’uccello che passa, dell’erba che cresce e dei colori del tramonto? E perché mi meraviglio di quanto sto bene qua in mezzo? …

Branco

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Io ascolto di qua, tu di là. Tu vedi dietro di me, io dietro di te. Ognuno veglia per gli altri e per sé stesso. Forti, insieme: siamo un branco. Nella foto: Ares, Asia, Ibi e Pegaso del branco HorseManKind

Voi siete Natura

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Capita spesso che, semplicemente, noi umani ci fermiamo a guardarvi. Il sole alto, il freddo sulla pelle (quella poca che in inverno teniamo scoperta), voi in mezzo al verde. Vi guardiamo e ammiriamo la normalità con cui sentite e ascoltate …

Autunno

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Le foglie cadono e le chiome degli alberi si sfoltiscono, mentre il nostro pelo cresce e ci fa da protettore. Dal verde si passa alle sfumature di marrone e giallo, mentre il nostro manto si inscurisce e i nostri colori …

La mia schiena

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Altri esseri viventi salgono sulla nostra schiena. Dicono che siamo nati così: apposta per questo. Dicono che la nostra schiena è perfetta perché qualcuno ci si sieda sopra. Curva al punto giusto, forte al punto giusto. E quindi la natura …

Esplorando

Gianna M. Veronesi EquiMomenti

Esplorando, ho conosciuto le foglie di questo albero. Le ho sentite, annusate, assaggiate. Ora so che mi piacciono. Esplorando, ho conosciuto i frutti degli alberelli che fanno da cornice al nostro campo. Di tanto in tanto io e i miei …