1° Livello

Conoscenze di base

Il percorso HorseManKind, descritto nei suoi contenuti globali nella HomePage del sito, è dedicato sia a chi non possiede un cavallo, lo possiede da poco tempo o ne ha paura, sia a chi, pur avendo da tempo un amico equino o delle esperienze nel mondo dell’equitazione, desidera cambiare tipo di approccio sostituendo gradualmente doma e addestramento tradizionali o cosiddetti “naturali” con la formazione socio-cognitiva del cavallo.
Il primo livello, focalizzato principalmente sull’uomo, suggerisce quali sono le attitudini personali che dobbiamo stimolare per riuscire a farci accettare nel mondo sensoriale e psicoemotivo del cavallo, per creare le basi di una sintonia reciproca.

Prerequisiti

Non è necessario alcun prerequisito.

Durata del Corso

Il corso è organizzato in un unico modulo, della durata di 2 giornate consecutive, per un totale di 12 ore.

Cavalli

In questo corso i partecipanti avranno l’occasione di interagire con il branco HorseManKind. Nel branco sono presenti cavalli mai domati e addestrati, che hanno ricevuto, invece, la formazione socio-cognitiva tipica del nostro approccio.
L’esperienza con un branco di cavalli mentalmente liberi e la valutazione della diversità di atteggiamenti rispetto ai cavalli che normalmente si trovano nella realtà equestre, è parte integrante della formazione dell’allievo HorseManKind.

Cosa puoi ottenere dal corso?

La frequentazione del corso permette di accedere all’esame di Abilitazione del 1° Livello.
Il superamento dell’esame certifica le tue conoscenze di base (a livello etologico e a livello socio-cognitivo) su come iniziare a instaurare una relazione con il cavallo comprendendo le sue necessità fisiologiche e psichiche inserite in un contesto uomo-cavallo-ambiente.

Il tuo nome verrà inserito nell’elenco delle persone abilitate a livello nazionale presente sul sito come da Carta e Regolamento HMK depositati presso SIAE.

Piano Didattico

Basi etologiche

  • La premessa fondamentale per conoscere ogni animale: evitare l’antropocentrismo.
    – Definizione di antropocentrismo;
    – Esempi;
    – Cosa comporta questo atteggiamento nel rapporto con un animale.
  • Preda/predatore: la visione di due modi di essere e di vivere differenti.
    – Cosa significa per un cavallo essere una preda;
    – Cosa comporta la relazione con una preda.
  • La nascita del rapporto uomo/animale: l’autodomesticamento e la doma.
  • Conoscere per capire il cavallo: analisi dei suoi sensi e del suo modo di percepire l’ambiente.
    Tale conoscenza permette di comprendere i suoi atteggiamenti, le sue reazioni e di discernere tra comportamenti oggettivi ed emotivi.
    (Teoria)
  • Basi della formazione socio-cognitiva

  • Entrare in sintonia con il modo di percepire la realtà di un cavallo:
    – principio della Naturalità;
    – principio della Neutralità.
    (Teoria e osservazione del branco)
  • Comprendere e gestire le emozioni e i sentimenti umani per creare le basi di una relazione interspecie equilibrata e oggettiva:
    – approfondimento della Neutralità.
    (Teoria e pratica)
  • Attività esperienziali per la comprensione e lo sviluppo delle qualità personali di Naturalità e Neutralità.
  • Valore comunicativo della Prossemica Territoriale e chiavi di utilizzo:
    – farsi conoscere dal cavallo;
    – farsi accettare dal cavallo;
    – conoscere il cavallo: interpretazione dei messaggi di risposta del cavallo al nostro avvicinamento e successivo adattamento del nostro comportamento in funzione dei messaggi ricevuti.
    (Teoria e pratica con il branco HMK)

Calendario Corsi Anno 2018

  • PRIMO CORSO – Abilitazione di 1° Livello: Conoscenze di base
    – Modulo unico: 03-04 Marzo 2018
    Vedi Evento per dettagli

  • SECONDO CORSO – Abilitazione di 1° Livello: Conoscenze di base
    – Modulo unico: 12-13 Maggio 2018
    Vedi Evento per dettagli

  • TERZO CORSO – Abilitazione di 1° Livello:
    Conoscenze di base
    – Modulo unico: 07-08 Luglio 2018
    Vedi Evento per dettagli

Articoli collegati al piano didattico